A.N.C

Sezione di Lecco

Nucleo Prot. Civ. Lecco

Mission - Nucleo Protezione Civile A.N.C. Lecco

Nel 1992 per iniziativa dei soci Maurizio Faravelli, Luigi Rigamonti, Mauro Ferretti e Osvaldo Pigazzini viene istituito il Nucleo di Protezione Civile dell’Associazione Nazionale Carabinieri sezione di Lecco che si è distinto in diversi interventi su tutto il territorio nazionale,tra i quali il terremoto dell'Abruzzo del 2009, l'alluvione in dello Spezzino,della Lunigiana del 2011, il terremoto dell'Emilia, Lombardia e Veneto nel 2012. Il Nucleo di Protezione Civile ANC Lecco ipn93 fa parte della Colonna Mobile Regionale di Protezione Civile(CMR), ossia, una forza di “pronto intervento”, in grado di attivarsi in tempi brevi per effettuare attività di soccorso alla popolazione in caso di eventi emergenziali.
Infatti, per l’ANC - in funzione delle professionalità acquisite in servizio da ciascun socio - si tratta di svolgere compiti di: monitoraggio del territorio in occasione di grandi eventi e calamità e segnalazione alle autorità competenti; concorso all’assistenza alle popolazioni colpite da calamità (anche in campi specifici: cinofili, sommozzatori, rocciatori, servizio sanitario ecc.); contributo alle attività di difesa del territorio (incendi boschivi, dissesti idrogeologici, monitoraggio dei corsi d’acqua e più in genere dell’ambiente).?La Presidenza nazionale orienterà la propria azione in modo coerente con i cennati principi, tendendo a migliorare l’efficienza organizzativa ed operativa dei Nuclei, anche mediante accordi con le Regioni che, in base all’evoluzione della legislazione di settore, sono competenti in materia.

(fonte: assocarabinieri.it; protezionecivile.lombardia.it)

Per contattare A.N.C. Lecco o per info generali sulle nostre attività

Scrivete qui

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo